DIGITAL FREELANCE NETWORK

Instagram, non è più una app di condivisione foto

Scenario e strategia di competitività della piattaforma social

Instagram, non è più una app di condivisione foto

Condividi su


We’re no longer a photo-sharing app or a square photo-sharing app”, dice Adam Mosseri, CEO di Instagram, durante una sua LIVE. È una dichiarazione che racchiude l’apertura verso nuove sperimentazioni e implementazioni, dettata da una strategia utile a competere nel breve periodo ed affrontare la necessità di un cambiamento.
There’s some really serious competition right now. TikTok is huge. YouTube is even bigger, and there’s lots of other upstarts as well ”, Mosseri dopo aver indicato i principali competitor spiega come il cambiamento sia dovuto anche alle abitudini di consumo degli utenti, più attenti alla ricerca di un intrattenimento puro come prima caratteristica necessaria alla user experience.
Questo appena descritto è uno scenario che impegnerà Instagram a evolvere nuove esperienze in quattro aree:

CREATORS
SHOPPING
MESSAGING
SHOPPING


Tutti questi punti sono finalmente l’epifania dei cambiamenti avvenuti durante questi mesi su Instagram. Il focus sui singoli creators piuttosto che sulle istituzioni, dando loro strumenti come i Reels per esplodere organicamente; la contingenza della pandemia che ha spinto verso la digitalizzazione dei servizi digitali e a riprova di ciò la funzione shopping, supportata dalla creazione di vetrine online e dalla possibilità di inserire foto e tag prodotto direttamente dai supporters e con i loro contenuti; le modalità per rimanere in contatto con gli amici, non limitandole esclusivamente alla messagistica istantanea; e infine il pilastro centrale, i video.

L’intrattenimento che ricercano gli utenti passerà attraverso i video, che saranno sempre più immersivi, mobile first e con un nuovo formato, il full-screen. Una vera e propria sperimentazione che interesserà principalmente la sezione “Raccomandati” e le modalità con cui gli utenti potranno scoprire nuovi contenuti, scegliendo in prima persona i suggerimenti di nuove ispirazioni, “manovrando” così l’algoritmo.
Sarà un processo di sperimentazione che vedrà impegnata la piattaforma a raggiungere i propri obiettivi di competitività nel prossimo anno e mezzo e che darà nuove possibilità di crescere anche ai creators più piccoli.

Cliccare qui per visualizzare la live di Adam Mosseri


Condividi su


Luglio 2021 © Twitter

MARCO BERNARDO Pubblicato da
MARCO BERNARDO
Profilo

Facebook ICT-Skill page
Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook page

Fai vedere quanto Vali

AAA Cerchiamo sognatori creativi capaci di realizzare i propri sogni.
Fai vedere quanto Vali ...

Noi crediamo nelle tue capacità, e tu?

ICT-Skill: la piattaforma di Digital Freelance Network
PIATTAFORMA CONDIVISA PER LO SVILUPPO E LA COOPERAZIONE DELLE PROFESSIONI DIGITALI - PROGETTO SENZA FINALITÀ DI LUCRO.


Precedente


Fai crescere il tuo futuro.
Entra nel network dei professionisti del digitale

MULTI-CANALE | SVILUPPO | FORMAZIONE | COOPERAZIONE | NETWORKING

ICT-Skill | Digital Freelance Network Organization Members